Yamaha XV920 Cafè Racer 1Recentemente ho pubblicato il file 10 migliori Yamaha Virago Cafe Racer, e immagino abbia già bisogno di un aggiornamento ... Questo fantastico cafe racer XV920 è costruito da Jakub Beker dalla Polonia e proprietario di Brutti motori. La bici è stata recentemente pubblicata su un altro sito web. Di solito non riposto cose da altri, ma a volte faccio un'eccezione, proprio come oggi. Le parole sono di Jakub:

Sono uno specialista IT di 31 anni che ha trovato la sua passione nelle vere moto in acciaio degli anni '70 e '80. Ho una moglie adorabile e molto paziente e due figli. Lavoro da solo e solo nel mio tempo extra perché ho bisogno di un lavoro diurno per curare le finanze domestiche. La mia officina potrebbe essere definita semi-professionale. Ho trovato delle cose davvero interessanti lì perché lavoro sulle biciclette da oltre tre anni, ma è tutto finanziato dalla mia tasca posteriore. La mia officina si trova in un edificio al 1 ° piano, quindi devo tirare su le bici con una gru fatta da me attraverso la finestra. Con questa massiccia Yamaha XV1983 del 920 è stato piuttosto estremo!

Yamaha XV920 Cafè Racer 3

Questa XV920 Cafe Racer è stata realizzata per uno dei miei clienti. Ci siamo incontrati nell'ottobre 2016 per fare una visione e definire alcuni percorsi di base che vorremmo seguire con questa bici. Poi abbiamo iniziato a tirare fuori alcune idee dal web. È ovvio che ce ne fossero pochi miliardi Vergine là fuori, ma abbiamo voluto farlo risaltare ed essere più raffinato rispetto alle bici che vediamo su Internet. Il mio cliente era molto consapevole di ciò che gli piaceva e ha avuto un ottimo gusto per l'abbinamento dei colori e le caratteristiche che desidera e quelle che vuole saltare solo con una semplice legge del budget.

Ho chiarito che la bici del donatore doveva essere in ottime condizioni se voleva rendere la costruzione veloce. Il giorno dopo ha visto online questo modello americano del 1983, a soli 100 km da Danzica, dove vive. È andato lì e ha fatto un buon affare con il proprietario.

Yamaha XV920 Cafè Racer 9

Dopo aver ritirato la moto, ho impostato un processo di costruzione pulito e fluido, è stato abbastanza facile perché ho realizzato XV750 solo un anno fa. Per prima cosa ho dovuto posizionare la bici originale sulle nuove forcelle. Ho comprato quelli ZX12R che sono abbastanza grandi e rigidi da raccogliere 240 kg di peso della bici. Ho un tornitore di grande talento come amico, quindi ha fatto tutta la conversione (forcella ZX12R su telaio XV). Poi ho deciso che il triplo applauso superiore era una schifezza con i clip-on integrati, quindi ne ho fatto uno nuovo e ho aggiunto i clip-on "tradizionali" montati sulla forcella. Poi ho usato l'ammortizzatore posteriore Honda CBR 954RR per eliminare l'ammortizzatore a gas originale che perde e rendere la posizione più aggressiva. È stato saldato a un nuovo supporto per il telaio. Il passo successivo è stato montare il serbatoio e progettare il telaio posteriore. Ho avuto una visione per questo nella mia testa per molto tempo. Semplice e pulito: tubi da 1 pollice con telaio minimale e fanale posteriore a LED integrato.

Yamaha XV920 Cafè Racer 7

Dopodiché, abbiamo realizzato questo scarico personalizzato al 100%. Questo lavoro è stato fatto da un altro mio amico che è uno dei migliori saldatori che conosca. Si unisce all'acciaio inossidabile come se fosse fatto da un unico pezzo. Mi piace sempre sottolineare che qui in Polonia abbiamo ottimi artigiani. Poi ho realizzato il sedile in pelle italiana. Alla fine mi sono concentrato sul serbatoio del gas. Per renderlo grezzo e artificiale, ho provato una nuova tecnica che consisteva nello zincare l'acciaio grezzo. Ho fatto strisce oro oliva e le ho coperte con un rivestimento trasparente. Sembra grezzo e carino con segni di molatura qua e là, ma al sole brilla come un diamante.

Yamaha XV920 Cafè Racer 4

Immagino che il processo di progettazione sia stata la parte più semplice, lo dico per non lusingarmi, ma con questo modello la sfida più grande è farla funzionare tecnicamente bene. Sappiamo tutti cosa succede al motorino di avviamento nella vecchia Viragos. Conosco che alcuni XV iniziano abbastanza bene, ma è ancora in un altro universo dire come funziona l'avviamento della Honda GL500 (della stessa epoca). Ho ordinato quasi tutte le parti del motorino di avviamento dalla concessionaria Yamaha e poi ha funzionato bene e in modo affidabile. XV ha avuto qualche problema con la carburazione ma è stato anche risolto.

La parte migliore di questo progetto, secondo me, è che la bici è un collettivo di tutte le idee e le raffinatezze che posso immaginare dai progetti che vedo in tutto il mondo. Anche se guardi lo scarico potresti dire che è come gli altri Web ma guarda il collettore 2in1 anteriore da un lato. Si allinea e rende la bici ancora più pulita. Un altro aspetto positivo è che sono riuscito a costruire questa bici con un budget abbastanza basso e solo 3 mesi.

Foto di Bartosz Mokrzycki

Yamaha XV920 Cafè Racer 5Yamaha XV920 Cafè Racer 8

By Pubblicato il: 4 ottobre 2017Categorie: Cafe Racer Commenti su Yamaha XV920 Cafe Racer di Ugly MotorsTag: , 4.5 min lettoVisualizzazioni: 734

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Ron Betista

Ron Betist è cresciuto con le motociclette con un padre a capo delle forze di polizia motociclistiche di Amsterdam. Guida (legalmente) da oltre 40 anni e le moto sono la sua vera passione. Con una lunga carriera nel marketing e nelle vendite, ha una vasta rete internazionale. È entrato a far parte di BikeBrewers nel 2017 per diffondere la sua parola sulle biciclette con il resto del mondo.

Lascia un commento

tag

Yamaha XV920 Cafè Racer 1Recentemente ho pubblicato il file 10 migliori Yamaha Virago Cafe Racer, e immagino abbia già bisogno di un aggiornamento ... Questo fantastico cafe racer XV920 è costruito da Jakub Beker dalla Polonia e proprietario di Brutti motori. La bici è stata recentemente pubblicata su un altro sito web. Di solito non riposto cose da altri, ma a volte faccio un'eccezione, proprio come oggi. Le parole sono di Jakub:

Sono uno specialista IT di 31 anni che ha trovato la sua passione nelle vere moto in acciaio degli anni '70 e '80. Ho una moglie adorabile e molto paziente e due figli. Lavoro da solo e solo nel mio tempo extra perché ho bisogno di un lavoro diurno per curare le finanze domestiche. La mia officina potrebbe essere definita semi-professionale. Ho trovato delle cose davvero interessanti lì perché lavoro sulle biciclette da oltre tre anni, ma è tutto finanziato dalla mia tasca posteriore. La mia officina si trova in un edificio al 1 ° piano, quindi devo tirare su le bici con una gru fatta da me attraverso la finestra. Con questa massiccia Yamaha XV1983 del 920 è stato piuttosto estremo!

Yamaha XV920 Cafè Racer 3

Questa XV920 Cafe Racer è stata realizzata per uno dei miei clienti. Ci siamo incontrati nell'ottobre 2016 per fare una visione e definire alcuni percorsi di base che vorremmo seguire con questa bici. Poi abbiamo iniziato a tirare fuori alcune idee dal web. È ovvio che ce ne fossero pochi miliardi Vergine là fuori, ma abbiamo voluto farlo risaltare ed essere più raffinato rispetto alle bici che vediamo su Internet. Il mio cliente era molto consapevole di ciò che gli piaceva e ha avuto un ottimo gusto per l'abbinamento dei colori e le caratteristiche che desidera e quelle che vuole saltare solo con una semplice legge del budget.

Ho chiarito che la bici del donatore doveva essere in ottime condizioni se voleva rendere la costruzione veloce. Il giorno dopo ha visto online questo modello americano del 1983, a soli 100 km da Danzica, dove vive. È andato lì e ha fatto un buon affare con il proprietario.

Yamaha XV920 Cafè Racer 9

Dopo aver ritirato la moto, ho impostato un processo di costruzione pulito e fluido, è stato abbastanza facile perché ho realizzato XV750 solo un anno fa. Per prima cosa ho dovuto posizionare la bici originale sulle nuove forcelle. Ho comprato quelli ZX12R che sono abbastanza grandi e rigidi da raccogliere 240 kg di peso della bici. Ho un tornitore di grande talento come amico, quindi ha fatto tutta la conversione (forcella ZX12R su telaio XV). Poi ho deciso che il triplo applauso superiore era una schifezza con i clip-on integrati, quindi ne ho fatto uno nuovo e ho aggiunto i clip-on "tradizionali" montati sulla forcella. Poi ho usato l'ammortizzatore posteriore Honda CBR 954RR per eliminare l'ammortizzatore a gas originale che perde e rendere la posizione più aggressiva. È stato saldato a un nuovo supporto per il telaio. Il passo successivo è stato montare il serbatoio e progettare il telaio posteriore. Ho avuto una visione per questo nella mia testa per molto tempo. Semplice e pulito: tubi da 1 pollice con telaio minimale e fanale posteriore a LED integrato.

Yamaha XV920 Cafè Racer 7

Dopodiché, abbiamo realizzato questo scarico personalizzato al 100%. Questo lavoro è stato fatto da un altro mio amico che è uno dei migliori saldatori che conosca. Si unisce all'acciaio inossidabile come se fosse fatto da un unico pezzo. Mi piace sempre sottolineare che qui in Polonia abbiamo ottimi artigiani. Poi ho realizzato il sedile in pelle italiana. Alla fine mi sono concentrato sul serbatoio del gas. Per renderlo grezzo e artificiale, ho provato una nuova tecnica che consisteva nello zincare l'acciaio grezzo. Ho fatto strisce oro oliva e le ho coperte con un rivestimento trasparente. Sembra grezzo e carino con segni di molatura qua e là, ma al sole brilla come un diamante.

Yamaha XV920 Cafè Racer 4

Immagino che il processo di progettazione sia stata la parte più semplice, lo dico per non lusingarmi, ma con questo modello la sfida più grande è farla funzionare tecnicamente bene. Sappiamo tutti cosa succede al motorino di avviamento nella vecchia Viragos. Conosco che alcuni XV iniziano abbastanza bene, ma è ancora in un altro universo dire come funziona l'avviamento della Honda GL500 (della stessa epoca). Ho ordinato quasi tutte le parti del motorino di avviamento dalla concessionaria Yamaha e poi ha funzionato bene e in modo affidabile. XV ha avuto qualche problema con la carburazione ma è stato anche risolto.

La parte migliore di questo progetto, secondo me, è che la bici è un collettivo di tutte le idee e le raffinatezze che posso immaginare dai progetti che vedo in tutto il mondo. Anche se guardi lo scarico potresti dire che è come gli altri Web ma guarda il collettore 2in1 anteriore da un lato. Si allinea e rende la bici ancora più pulita. Un altro aspetto positivo è che sono riuscito a costruire questa bici con un budget abbastanza basso e solo 3 mesi.

Foto di Bartosz Mokrzycki

Yamaha XV920 Cafè Racer 5Yamaha XV920 Cafè Racer 8

By Pubblicato il: 4 ottobre 2017Categorie: Cafe Racer Commenti su Yamaha XV920 Cafe Racer di Ugly MotorsTag: , 4.5 min lettoVisualizzazioni: 734

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Ron Betista

Ron Betist è cresciuto con le motociclette con un padre a capo delle forze di polizia motociclistiche di Amsterdam. Guida (legalmente) da oltre 40 anni e le moto sono la sua vera passione. Con una lunga carriera nel marketing e nelle vendite, ha una vasta rete internazionale. È entrato a far parte di BikeBrewers nel 2017 per diffondere la sua parola sulle biciclette con il resto del mondo.

Lascia un commento

tag