In una fredda giornata invernale a Wroclav

Era una fredda giornata invernale quando BikeBrewers ha fatto il viaggio per visitare gli scavi di UNIKAT Motorworks. Era stata una visita attesa da tempo.

Abbiamo scritto di Grzegorz Korczak e del suo team di professionisti altamente qualificati per molti anni e ogni volta è riuscito a sorprenderci con gemme incredibili che sono uscite dal loro laboratorio.

È stato un lungo viaggio per arrivarci dal, ma fortunatamente in quel momento non c'erano forti nevicate in Polonia, il che ha reso il viaggio lungo ma confortevole. Grzegroz ci stava già aspettando con una bella tazza di caffè e pasticcini locali, ma ci aspettavamo una sorpresa più grande.

A proposito di UNIKAT

Grzegorz Korczak – diplomato alla Lodz Film School (formato come cameraman), più volte premiato in festival internazionali; direttore degli effetti speciali (tra cui una nomination all'Oscar per “Rabbit a la Berlin”). Come artista visivo, ha esposto le sue opere nei più importanti musei della Polonia e, grazie alla sua creatività e al suo coraggio creativo, ha collaborato con artisti di tutto il mondo.

Ora usa le sue capacità creative per viziare gli appassionati di moto custom con il magnifico frutto della sua immaginazione.

Ogni macchina di cui abbiamo scritto è ancora più speciale di quella precedente. Una caratteristica riconoscibile delle macchine UNIKAT è il loro straordinario aspetto, portato al limite della perfezione.

Un vero creatore moderno, le motociclette Grzegorz sono progettate virtualmente, prima che i suoi colleghi inizino a fabbricare la moto nella loro officina ben attrezzata. 

Spesso è da zero che iniziano il loro lavoro su una bicicletta, trasformando una macchina, a volte vecchia di decenni, in una vera e propria opera d'arte.

Harley Davidson Sportster 883

Questo si può dire anche della Harley Davidson Sportster del 2006. Tra pochi anni festeggerà i suoi 20 annith compleanno. Preparandosi per questa occasione, il suo proprietario ha deciso di lasciare che il team UNIKAT si occupasse del trattamento termale meccanico intensivo.

Con il caffè in mano siamo andati allo showroom dove il diamante blu brillava di raggi di luce, illuminando il luogo e urlando silenziosamente per attirare l'attenzione.

Guardando l'Harley abbiamo chiesto a Grzegorz come è nato questo progetto. 

La sua risposta: “Ho conosciuto l'armatore al piccolo evento in cui sono state presentate le nostre moto ei nostri motoscafi.

Era lì con sua moglie e hanno ammesso che le loro motociclette erano state nascoste troppo a lungo nel garage e ora erano coperte di polvere. Ma confrontandosi con la nostra imbarcazione e il nostro design 1/1, la passione si è riaccesa ed erano ansiosi di lavorare sullo Sportster Low bianco.

Due settimane dopo lo spettacolo Piotr mi ha chiamato e mi ha detto che non poteva più resistere all'impulso di personalizzare la sua macchina. Ha detto che non aveva un'idea specifica tranne che per due fattori: 

  1. voleva che la sua HD fosse comoda e facile da guidare 
  2. voleva che anche io mi godessi il progetto e mi divertissi

Ad essere molto onesti; questi sono il tipo di clienti che normalmente puoi solo sognare! 

Mi è venuta in mente l'idea di un "city scrambler" e a Piotr sono subito piaciute le prime visualizzazioni digitali delle nuove linee e forme.

Dedichiamo più tempo alla scelta dell'abbinamento cromatico perfetto, piuttosto che al design della moto” ride il designer. 

Continua: “Sono state discusse numerose combinazioni di colori. Dal tutto nero all'argento con gessati dorati...

Alla fine abbiamo optato per il grigio-azzurro e abbiamo aggiunto strisce e loghi per abbinarsi perfettamente con il tono ramato della sospensione posteriore piggyback Öhlins.

Per riassumere tutto; la collaborazione è stata il più puro dei piaceri, poiché Piotr è stato coinvolto ma allo stesso tempo si è fidato della professionalità del team UNIKAT. È ancora un altro cliente che è diventato un amico e siamo ancora in stretto contatto. Questo è esattamente il motivo per cui amo così tanto questo lavoro! sorride ampiamente

Prendendo tutto dentro

Abbiamo bevuto un altro sorso del nostro caffè e ci siamo presi il tempo per ammirare la raffinata bellezza di questa bici. È interessante scoprire tutti i pezzi che sono stati amorevolmente rimodellati in elementi squisiti che compongono il quadro complessivo.

Gli sportster che lasciano lo stabilimento di Milwaukee sono belle macchine, ma creano una tela ancora migliore per i costruttori che sanno come modellarli in una forma ancora migliore. La prima cosa che si nota quando si è seduti sulla XL883, è la geometria completamente cambiata della bici. Un cambiamento in meglio che è.

Ciò è dovuto in gran parte a modifiche strutturali legate all'utilizzo di ammortizzatori alti, alla posizione del forcellone e alla trasmissione della moto.

Sfortunatamente il tempo non è stato abbastanza buono per portare la Harley a fare un giro, ma siamo convinti che le modifiche compenseranno una guida molto migliore e più sportiva di quella originariamente progettata. 

modifiche

Ingrandiamo i dettagli più importanti e godiamoci gli elementi nella foto:

Anteriore

– ruota a raggi da 19” realizzata su misura 

– Pneumatico piatto Dunlop 

– parafango anteriore accorciato 

– manubrio più largo e più basso

– pelle, impugnature lavorate a mano 

– indicatori di direzione anteriori mo.blaze disc di Motogadget

– specchi Highsider classici della vecchia scuola

– Inserto lampada LED

– spostamento del supporto e dei comandi del tachimetro

– Filtro aria accessorio Arlen Ness 

Posteriore

– ruota a raggi su misura da 18”. 

– Pneumatico piatto Dunlop

– nuovo anello terminale del telaio della motocicletta realizzato a mano (in-house), 

– nuovo sedile realizzato ex novo e imbottito (rivestito in alcantara)

– Sospensione posteriore Öhlins lunga 39 cm

– parafango posteriore minimalista

– Luci posteriori a LED Bates Style

– Indicatori di direzione posteriori Kellermann Atto

– supporto targa laterale

– nuova, unica vernice blu con sottili dettagli in rame

By Pubblicato il: 28 febbraio 2023Categorie: Bratstyle, Cafe Racer, mannaia Commenti su UNIKAT Harley-Davidson Sportster XL883 BassoTag: , , , 5.8 min lettoVisualizzazioni: 727

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Ron Betista

Ron Betist è cresciuto con le motociclette con un padre a capo delle forze di polizia motociclistiche di Amsterdam. Guida (legalmente) da oltre 40 anni e le moto sono la sua vera passione. Con una lunga carriera nel marketing e nelle vendite, ha una vasta rete internazionale. È entrato a far parte di BikeBrewers nel 2017 per diffondere la sua parola sulle biciclette con il resto del mondo.

Lascia un commento

tag

In una fredda giornata invernale a Wroclav

Era una fredda giornata invernale quando BikeBrewers ha fatto il viaggio per visitare gli scavi di UNIKAT Motorworks. Era stata una visita attesa da tempo.

Abbiamo scritto di Grzegorz Korczak e del suo team di professionisti altamente qualificati per molti anni e ogni volta è riuscito a sorprenderci con gemme incredibili che sono uscite dal loro laboratorio.

È stato un lungo viaggio per arrivarci dal, ma fortunatamente in quel momento non c'erano forti nevicate in Polonia, il che ha reso il viaggio lungo ma confortevole. Grzegroz ci stava già aspettando con una bella tazza di caffè e pasticcini locali, ma ci aspettavamo una sorpresa più grande.

A proposito di UNIKAT

Grzegorz Korczak – diplomato alla Lodz Film School (formato come cameraman), più volte premiato in festival internazionali; direttore degli effetti speciali (tra cui una nomination all'Oscar per “Rabbit a la Berlin”). Come artista visivo, ha esposto le sue opere nei più importanti musei della Polonia e, grazie alla sua creatività e al suo coraggio creativo, ha collaborato con artisti di tutto il mondo.

Ora usa le sue capacità creative per viziare gli appassionati di moto custom con il magnifico frutto della sua immaginazione.

Ogni macchina di cui abbiamo scritto è ancora più speciale di quella precedente. Una caratteristica riconoscibile delle macchine UNIKAT è il loro straordinario aspetto, portato al limite della perfezione.

Un vero creatore moderno, le motociclette Grzegorz sono progettate virtualmente, prima che i suoi colleghi inizino a fabbricare la moto nella loro officina ben attrezzata. 

Spesso è da zero che iniziano il loro lavoro su una bicicletta, trasformando una macchina, a volte vecchia di decenni, in una vera e propria opera d'arte.

Harley Davidson Sportster 883

Questo si può dire anche della Harley Davidson Sportster del 2006. Tra pochi anni festeggerà i suoi 20 annith compleanno. Preparandosi per questa occasione, il suo proprietario ha deciso di lasciare che il team UNIKAT si occupasse del trattamento termale meccanico intensivo.

Con il caffè in mano siamo andati allo showroom dove il diamante blu brillava di raggi di luce, illuminando il luogo e urlando silenziosamente per attirare l'attenzione.

Guardando l'Harley abbiamo chiesto a Grzegorz come è nato questo progetto. 

La sua risposta: “Ho conosciuto l'armatore al piccolo evento in cui sono state presentate le nostre moto ei nostri motoscafi.

Era lì con sua moglie e hanno ammesso che le loro motociclette erano state nascoste troppo a lungo nel garage e ora erano coperte di polvere. Ma confrontandosi con la nostra imbarcazione e il nostro design 1/1, la passione si è riaccesa ed erano ansiosi di lavorare sullo Sportster Low bianco.

Due settimane dopo lo spettacolo Piotr mi ha chiamato e mi ha detto che non poteva più resistere all'impulso di personalizzare la sua macchina. Ha detto che non aveva un'idea specifica tranne che per due fattori: 

  1. voleva che la sua HD fosse comoda e facile da guidare 
  2. voleva che anche io mi godessi il progetto e mi divertissi

Ad essere molto onesti; questi sono il tipo di clienti che normalmente puoi solo sognare! 

Mi è venuta in mente l'idea di un "city scrambler" e a Piotr sono subito piaciute le prime visualizzazioni digitali delle nuove linee e forme.

Dedichiamo più tempo alla scelta dell'abbinamento cromatico perfetto, piuttosto che al design della moto” ride il designer. 

Continua: “Sono state discusse numerose combinazioni di colori. Dal tutto nero all'argento con gessati dorati...

Alla fine abbiamo optato per il grigio-azzurro e abbiamo aggiunto strisce e loghi per abbinarsi perfettamente con il tono ramato della sospensione posteriore piggyback Öhlins.

Per riassumere tutto; la collaborazione è stata il più puro dei piaceri, poiché Piotr è stato coinvolto ma allo stesso tempo si è fidato della professionalità del team UNIKAT. È ancora un altro cliente che è diventato un amico e siamo ancora in stretto contatto. Questo è esattamente il motivo per cui amo così tanto questo lavoro! sorride ampiamente

Prendendo tutto dentro

Abbiamo bevuto un altro sorso del nostro caffè e ci siamo presi il tempo per ammirare la raffinata bellezza di questa bici. È interessante scoprire tutti i pezzi che sono stati amorevolmente rimodellati in elementi squisiti che compongono il quadro complessivo.

Gli sportster che lasciano lo stabilimento di Milwaukee sono belle macchine, ma creano una tela ancora migliore per i costruttori che sanno come modellarli in una forma ancora migliore. La prima cosa che si nota quando si è seduti sulla XL883, è la geometria completamente cambiata della bici. Un cambiamento in meglio che è.

Ciò è dovuto in gran parte a modifiche strutturali legate all'utilizzo di ammortizzatori alti, alla posizione del forcellone e alla trasmissione della moto.

Sfortunatamente il tempo non è stato abbastanza buono per portare la Harley a fare un giro, ma siamo convinti che le modifiche compenseranno una guida molto migliore e più sportiva di quella originariamente progettata. 

modifiche

Ingrandiamo i dettagli più importanti e godiamoci gli elementi nella foto:

Anteriore

– ruota a raggi da 19” realizzata su misura 

– Pneumatico piatto Dunlop 

– parafango anteriore accorciato 

– manubrio più largo e più basso

– pelle, impugnature lavorate a mano 

– indicatori di direzione anteriori mo.blaze disc di Motogadget

– specchi Highsider classici della vecchia scuola

– Inserto lampada LED

– spostamento del supporto e dei comandi del tachimetro

– Filtro aria accessorio Arlen Ness 

Posteriore

– ruota a raggi su misura da 18”. 

– Pneumatico piatto Dunlop

– nuovo anello terminale del telaio della motocicletta realizzato a mano (in-house), 

– nuovo sedile realizzato ex novo e imbottito (rivestito in alcantara)

– Sospensione posteriore Öhlins lunga 39 cm

– parafango posteriore minimalista

– Luci posteriori a LED Bates Style

– Indicatori di direzione posteriori Kellermann Atto

– supporto targa laterale

– nuova, unica vernice blu con sottili dettagli in rame

By Pubblicato il: 28 febbraio 2023Categorie: Bratstyle, Cafe Racer, mannaia Commenti su UNIKAT Harley-Davidson Sportster XL883 BassoTag: , , , 5.8 min lettoVisualizzazioni: 727

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Ron Betista

Ron Betist è cresciuto con le motociclette con un padre a capo delle forze di polizia motociclistiche di Amsterdam. Guida (legalmente) da oltre 40 anni e le moto sono la sua vera passione. Con una lunga carriera nel marketing e nelle vendite, ha una vasta rete internazionale. È entrato a far parte di BikeBrewers nel 2017 per diffondere la sua parola sulle biciclette con il resto del mondo.

Lascia un commento

tag