"Bigfoot in Florida"

Ci sono molte leggende che derivano da questa parte degli Stati Uniti. La presenza di paludi impenetrabili è un fattore dominante in numerosi avvistamenti di "mostri palustri della Florida" come il Big Foot più grande della vita. Quest'ultimo deve senza dubbio essere una vera fonte di ispirazione per il protagonista di questa storia. Basta visitare il sito web di Cohn Racers (http://www.cohnracers.com/ ) e vedrai tutte le loro bici rivestite di grossa gomma! Molti dei costruttori di tutto il mondo hanno ereditato la passione per la bicicletta dai loro padri. Juan P-Ilzarbe (JP) non fa eccezione.

Suo padre (John Welham) è descritto da suo figlio come "un incredibile artigiano e motociclista". JP appena due anni è stato introdotto alla gioia di guidare. Ciò ha portato il ragazzo a partecipare a gare in tutta Europa come membro di una squadra sponsorizzata da Q8.

Un infortunio lo ha costretto al ritiro anticipato dalle corse all'età di 16 anni. Da lì in poi JP ha deciso di seguire una formazione tecnica. Chiaramente non solo ispirato dalla tecnologia basata su due ruote, il nostro costruttore ha lavorato per Apple in California su progetti speciali, mentre costruiva biciclette per sé e per i suoi amici.

Piuttosto che seguire questo percorso di successo nel mondo IT, è giunto alla conclusione che la vita sarebbe stata meglio costruire biciclette come imprenditore. Il 2017 è stato l'anno di nascita della sua compagnia 'Cohn Racers', con sede a Coral Gables in Florida. Nell'ultimo anno, JP e un amico d'infanzia si sono dedicati alla progettazione e alla costruzione di moto eccezionali basate su Harley Davidson, Ducatie Trionfo.

Snaefell classico

Ancora più fonte di ispirazione di Big Foot per JP e il suo amico è il richiamo di Ilse of Man. A 620,9 metri sul livello del mare, la montagna Snaefell è la vetta più alta dell'isola, sede del leggendario Tourist Trophy che si tiene ogni anno dal 1911.

È giusto che la serie di biciclette che i ragazzi avevano in mente siano basate su un marchio britannico altrettanto iconico. La build n. 2 di questa anticipata serie di 10 moto è (proprio come le altre) una Triumph.

[su_youtube url=”https://youtu.be/8SJJlU9sZSE” width=”740″]

Questo progetto è stato commissionato da un artista noto come il 'Corridore adatto'. Il suo aspetto sarà senza dubbio familiare a molti appassionati di bici, poiché le foto di lui in sella a biciclette con maschera a pieno facciale e occhiali da sole appaiono regolarmente su Internet (@thesuitedracer).

Tela pulita

Secondo JP le Triumph sono ottime moto da utilizzare per i loro progetti. Sono prontamente disponibili e hanno già quel look molto caratteristico e retrò. Questa Thruxton del 2012 era una bici molto pulita e poco usata. Una piattaforma ideale per fungere da tela per questo cliente mascherato con sede a New York.

Il Trionfo è stato ridotto all'osso e costruito da lì. Il telaio ausiliario di fabbrica è stato tagliato e sostituito da una versione personalizzata da Cohn Racers. Per creare un vero look retrò, è stato prodotto uno speciale rivestimento del sedile che si adatta a una sezione di coda leggermente curva. La parte posteriore è dotata di quattro viti e può essere facilmente rimossa se il pilota si sente solo e decide di aggiungere un passeggero per compagnia.

Sia la sezione posteriore che il parafango anteriore sono il frutto del lavoro di Cohn Racers. Oltre 30 ore di lavoro servono per modellare un foglio di metallo in queste opere d'arte meravigliosamente realizzate. E stiamo parlando solo del sedile posteriore.

Solo il meglio è abbastanza buono

Ma non sono solo gli sguardi a trasformare Sneafell in un classico. Sia la parte anteriore che quella posteriore sono dotate del top di gamma Sospensione Öhlins. La forcella a steli rovesciati non solo guarda la parte, ma fa magia alla manovrabilità e all'agilità su strada.

Il risultato è una moto con un telaio più rigido, forcelle invertite Öhlins e ammortizzatori posteriori che si traducono in un baricentro abbassato e una geometria ottimizzata, per superare rapidamente gli apici rimanendo incredibilmente stabile. Per garantire la massima potenza frenante, Cohn utilizza due pinze anteriori Brembo a quattro pistoncini con dischi di grandi dimensioni da 320 mm.

Le ruote originali anteriori (18 ") e posteriori (17") sono state sostituite con versioni da 16 x 3.5 "e dotate di pneumatici Firestone vintage. La bici sembra incredibile e muscolosa su quei grandi piedi. BikeBrewers non ho (ancora) testato la bici, ma secondo JP la maneggevolezza è superba.

Commenta: “Abbiamo modificato una grande percentuale della moto, quindi ci sono voluti molto tempo per la ricerca e lo sviluppo. L'impostazione delle sospensioni e della funzionalità della bici è stata sicuramente una parte difficile, avevamo bisogno di una bici che non solo avesse un aspetto fantastico, ma anche una bici che potesse gestire e funzionare molto bene ".

Le modifiche al motore sono state ridotte al minimo per garantire l'affidabilità. Alcune regolazioni vengono eseguite sul DME (Digital Motor Electronics) per una migliore risposta del motore, ma questo è tutto. La rimappatura era comunque necessaria dopo aver montato uno scarico personalizzato coperto da un rivestimento "ricetta segreta" di Cohn.

Noi di Bikebrewers adoro il modo in cui è uscito Snaefell # 2. È una bici di ottima fattura, con un design raffinato. Tocchi di rifinitura del marchio sulla verniciatura eseguiti dallo stesso proprietario di New York. Che tu ci creda o no, la base nera è unta con illustrazioni in foglia d'oro.

La semicarenatura ispirata alle corse, le ruote e la sezione di coda portano questa motocicletta in un'altra era. Allo stesso tempo, mantenendo la tecnologia moderna presente in ogni pezzo. Perfettamente eseguito.

Alla domanda sulla sua opinione sull'esito, JP risponde: “Il prodotto finito? È agilità. Abbiamo rimosso molto peso dalla bici e si vede e si sente leggera. Taglia bene gli angoli e tagliente. Si ferma su una monetina e se non stai attento può mordere quando esce dalle curve in modo aggressivo. Ci piace però! La bici ha anche un aspetto elegante e pulito ma soprattutto molto vintage mentre trasporta tutta la tecnologia di una moderna bici sportiva. Questo era l'obiettivo che ci eravamo prefissati in questo progetto ".

Gli investitori sono i benvenuti

JP e il suo amico stanno lavorando sulla loro impronta nel mercato delle biciclette da poco più di un anno. Hanno tutto il diritto di essere fiduciosi di essere ora pronti a "fare una dichiarazione sul mercato". Vogliono solo ottenere i migliori risultati. Se stai cercando una bici dall'aspetto eccezionale, la Florida è il posto dove andare. Ma assicurati di avere i soldi in tasca. I prezzi di uno "Snaefell" partono da poco più di $ 39. JP: "Non mettiamo davvero budget sulle nostre build in quanto ciò tende a demoralizzarci e interferire con la nostra creatività". Mentre in tema di soldi, Cohn Racers sarebbe il benvenuto agli investitori per aiutarli a creare i loro sogni.

Specifiche tecniche:

  • Modifica del motore: solo rimappatura DME
  • Scarico: personalizzato 2: 1
  • Sezione di coda e parafango anteriore: realizzati su misura in lamiera
  • Carenatura: su misura
  • Sospensione: Öhlins (anteriore e posteriore)
  • Cerchi: raggi da 16 "e acciaio inossidabile verniciati a polvere neri su misura
  • Pneumatici: Firestone vintage
  • Tappezzeria realizzata internamente con materiali forniti da Relicare

By Pubblicato il: 7 maggio 2018Categorie: Cafe Racer1 Commenti su Triumph Thruxton di Cohn Racers6.2 min lettoVisualizzazioni: 874

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Ron Betista

Ron Betist è cresciuto con le motociclette con un padre a capo delle forze di polizia motociclistiche di Amsterdam. Guida (legalmente) da oltre 40 anni e le moto sono la sua vera passione. Con una lunga carriera nel marketing e nelle vendite, ha una vasta rete internazionale. È entrato a far parte di BikeBrewers nel 2017 per diffondere la sua parola sulle biciclette con il resto del mondo.

Un commento

  1. Berlino Maggio 8, 2018 a 3: 12 am - Rispondi

    Ottima bici, ottima costruzione. Ma cosa diavolo indossa sulla sua faccia?

Lascia un commento

tag

"Bigfoot in Florida"

Ci sono molte leggende che derivano da questa parte degli Stati Uniti. La presenza di paludi impenetrabili è un fattore dominante in numerosi avvistamenti di "mostri palustri della Florida" come il Big Foot più grande della vita. Quest'ultimo deve senza dubbio essere una vera fonte di ispirazione per il protagonista di questa storia. Basta visitare il sito web di Cohn Racers (http://www.cohnracers.com/ ) e vedrai tutte le loro bici rivestite di grossa gomma! Molti dei costruttori di tutto il mondo hanno ereditato la passione per la bicicletta dai loro padri. Juan P-Ilzarbe (JP) non fa eccezione.

Suo padre (John Welham) è descritto da suo figlio come "un incredibile artigiano e motociclista". JP appena due anni è stato introdotto alla gioia di guidare. Ciò ha portato il ragazzo a partecipare a gare in tutta Europa come membro di una squadra sponsorizzata da Q8.

Un infortunio lo ha costretto al ritiro anticipato dalle corse all'età di 16 anni. Da lì in poi JP ha deciso di seguire una formazione tecnica. Chiaramente non solo ispirato dalla tecnologia basata su due ruote, il nostro costruttore ha lavorato per Apple in California su progetti speciali, mentre costruiva biciclette per sé e per i suoi amici.

Piuttosto che seguire questo percorso di successo nel mondo IT, è giunto alla conclusione che la vita sarebbe stata meglio costruire biciclette come imprenditore. Il 2017 è stato l'anno di nascita della sua compagnia 'Cohn Racers', con sede a Coral Gables in Florida. Nell'ultimo anno, JP e un amico d'infanzia si sono dedicati alla progettazione e alla costruzione di moto eccezionali basate su Harley Davidson, Ducatie Trionfo.

Snaefell classico

Ancora più fonte di ispirazione di Big Foot per JP e il suo amico è il richiamo di Ilse of Man. A 620,9 metri sul livello del mare, la montagna Snaefell è la vetta più alta dell'isola, sede del leggendario Tourist Trophy che si tiene ogni anno dal 1911.

È giusto che la serie di biciclette che i ragazzi avevano in mente siano basate su un marchio britannico altrettanto iconico. La build n. 2 di questa anticipata serie di 10 moto è (proprio come le altre) una Triumph.

[su_youtube url=”https://youtu.be/8SJJlU9sZSE” width=”740″]

Questo progetto è stato commissionato da un artista noto come il 'Corridore adatto'. Il suo aspetto sarà senza dubbio familiare a molti appassionati di bici, poiché le foto di lui in sella a biciclette con maschera a pieno facciale e occhiali da sole appaiono regolarmente su Internet (@thesuitedracer).

Tela pulita

Secondo JP le Triumph sono ottime moto da utilizzare per i loro progetti. Sono prontamente disponibili e hanno già quel look molto caratteristico e retrò. Questa Thruxton del 2012 era una bici molto pulita e poco usata. Una piattaforma ideale per fungere da tela per questo cliente mascherato con sede a New York.

Il Trionfo è stato ridotto all'osso e costruito da lì. Il telaio ausiliario di fabbrica è stato tagliato e sostituito da una versione personalizzata da Cohn Racers. Per creare un vero look retrò, è stato prodotto uno speciale rivestimento del sedile che si adatta a una sezione di coda leggermente curva. La parte posteriore è dotata di quattro viti e può essere facilmente rimossa se il pilota si sente solo e decide di aggiungere un passeggero per compagnia.

Sia la sezione posteriore che il parafango anteriore sono il frutto del lavoro di Cohn Racers. Oltre 30 ore di lavoro servono per modellare un foglio di metallo in queste opere d'arte meravigliosamente realizzate. E stiamo parlando solo del sedile posteriore.

Solo il meglio è abbastanza buono

Ma non sono solo gli sguardi a trasformare Sneafell in un classico. Sia la parte anteriore che quella posteriore sono dotate del top di gamma Sospensione Öhlins. La forcella a steli rovesciati non solo guarda la parte, ma fa magia alla manovrabilità e all'agilità su strada.

Il risultato è una moto con un telaio più rigido, forcelle invertite Öhlins e ammortizzatori posteriori che si traducono in un baricentro abbassato e una geometria ottimizzata, per superare rapidamente gli apici rimanendo incredibilmente stabile. Per garantire la massima potenza frenante, Cohn utilizza due pinze anteriori Brembo a quattro pistoncini con dischi di grandi dimensioni da 320 mm.

Le ruote originali anteriori (18 ") e posteriori (17") sono state sostituite con versioni da 16 x 3.5 "e dotate di pneumatici Firestone vintage. La bici sembra incredibile e muscolosa su quei grandi piedi. BikeBrewers non ho (ancora) testato la bici, ma secondo JP la maneggevolezza è superba.

Commenta: “Abbiamo modificato una grande percentuale della moto, quindi ci sono voluti molto tempo per la ricerca e lo sviluppo. L'impostazione delle sospensioni e della funzionalità della bici è stata sicuramente una parte difficile, avevamo bisogno di una bici che non solo avesse un aspetto fantastico, ma anche una bici che potesse gestire e funzionare molto bene ".

Le modifiche al motore sono state ridotte al minimo per garantire l'affidabilità. Alcune regolazioni vengono eseguite sul DME (Digital Motor Electronics) per una migliore risposta del motore, ma questo è tutto. La rimappatura era comunque necessaria dopo aver montato uno scarico personalizzato coperto da un rivestimento "ricetta segreta" di Cohn.

Noi di Bikebrewers adoro il modo in cui è uscito Snaefell # 2. È una bici di ottima fattura, con un design raffinato. Tocchi di rifinitura del marchio sulla verniciatura eseguiti dallo stesso proprietario di New York. Che tu ci creda o no, la base nera è unta con illustrazioni in foglia d'oro.

La semicarenatura ispirata alle corse, le ruote e la sezione di coda portano questa motocicletta in un'altra era. Allo stesso tempo, mantenendo la tecnologia moderna presente in ogni pezzo. Perfettamente eseguito.

Alla domanda sulla sua opinione sull'esito, JP risponde: “Il prodotto finito? È agilità. Abbiamo rimosso molto peso dalla bici e si vede e si sente leggera. Taglia bene gli angoli e tagliente. Si ferma su una monetina e se non stai attento può mordere quando esce dalle curve in modo aggressivo. Ci piace però! La bici ha anche un aspetto elegante e pulito ma soprattutto molto vintage mentre trasporta tutta la tecnologia di una moderna bici sportiva. Questo era l'obiettivo che ci eravamo prefissati in questo progetto ".

Gli investitori sono i benvenuti

JP e il suo amico stanno lavorando sulla loro impronta nel mercato delle biciclette da poco più di un anno. Hanno tutto il diritto di essere fiduciosi di essere ora pronti a "fare una dichiarazione sul mercato". Vogliono solo ottenere i migliori risultati. Se stai cercando una bici dall'aspetto eccezionale, la Florida è il posto dove andare. Ma assicurati di avere i soldi in tasca. I prezzi di uno "Snaefell" partono da poco più di $ 39. JP: "Non mettiamo davvero budget sulle nostre build in quanto ciò tende a demoralizzarci e interferire con la nostra creatività". Mentre in tema di soldi, Cohn Racers sarebbe il benvenuto agli investitori per aiutarli a creare i loro sogni.

Specifiche tecniche:

  • Modifica del motore: solo rimappatura DME
  • Scarico: personalizzato 2: 1
  • Sezione di coda e parafango anteriore: realizzati su misura in lamiera
  • Carenatura: su misura
  • Sospensione: Öhlins (anteriore e posteriore)
  • Cerchi: raggi da 16 "e acciaio inossidabile verniciati a polvere neri su misura
  • Pneumatici: Firestone vintage
  • Tappezzeria realizzata internamente con materiali forniti da Relicare

By Pubblicato il: 7 maggio 2018Categorie: Cafe Racer1 Commenti su Triumph Thruxton di Cohn Racers6.2 min lettoVisualizzazioni: 874

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Ron Betista

Ron Betist è cresciuto con le motociclette con un padre a capo delle forze di polizia motociclistiche di Amsterdam. Guida (legalmente) da oltre 40 anni e le moto sono la sua vera passione. Con una lunga carriera nel marketing e nelle vendite, ha una vasta rete internazionale. È entrato a far parte di BikeBrewers nel 2017 per diffondere la sua parola sulle biciclette con il resto del mondo.

Un commento

  1. Berlino Maggio 8, 2018 a 3: 12 am - Rispondi

    Ottima bici, ottima costruzione. Ma cosa diavolo indossa sulla sua faccia?

Lascia un commento

tag