In un capannone molto lontano
Riceviamo richieste da tutto il mondo per scrivere post sulle build.
Ma mai prima d'ora abbiamo ricevuto un'e-mail dalla Siberia!

Nikita (no non quello di Elton John!), il proprietario di KrikMoto ci ha contattato tramite Instagram e ci ha presentato la Honda che aveva prodotto come primo progetto.
L'idea stava maturando nel cervello del nostro nuovo amico russo negli ultimi quattro anni. Circa due anni fa ha deciso di provarci e si è procurato la Honda CB1993 Super Four del 400.

Passaggio 1: acquista una bicicletta
L'acquisizione della bici gli ha fatto guadagnare $ 1.000 per cominciare.
Hm, in tema di partenza, la moto si è rivelata in condizioni piuttosto scadenti quando l'ha presa. Ciò significava che doveva essere svolto un lavoro importante prima che potesse iniziare a lavorare sulla personalizzazione della sua caféracer.

Se vivi in ​​una parte del mondo che ha un clima così rigido come nella sua terra natale, non ti spaventa facilmente per piccoli contrattempi. Devi solo rimboccarti le maniche e arrivarci.
L'unica cosa su cui Nikita stava lavorando era l'immagine chiara nella sua mente di come sarebbe andata a finire la moto. Ma anche quell'immagine a volte diventava leggermente sfocata, poiché stava lottando per affrontare i problemi tecnici lungo la strada.

Costruito, non comprato
Non ha nemmeno evitato di creare molti elementi da zero, incluso il sedile. Per questa parte in particolare dovette chiamare un aiuto esterno perché sua madre si era dimenticata di insegnargli a lavorare la macchina da cucire.

Alcuni degli altri lavori in cui ha affondato i denti sono stati esercizi come la modifica del sistema di aspirazione sostituendo l'airbox con quattro filtri aria K&N a resistenza zero, cambiando il controtelaio, sostituendo il cruscotto, gli schermi laterali e le sospensioni posteriori.
Poiché suo padre non ha dimenticato di iniziarlo ai segreti della saldatura, Nikita si è anche incaricato di produrre un nuovo sistema di scarico. Non male come primo progetto.

Primo amore
Alla nostra domanda su cosa gli piace di più della moto risponde sorridendo: “Tutto”. Proseguendo: “Forse è perché è il primogenito”.
Fortunatamente per lui è riuscito a vendere la moto velocemente ed è sicuro che il suo nuovo proprietario ora sia un uomo felice che gira per la Tundra nella lontana Siberia. Sfortunatamente per noi non c'è stato abbastanza tempo per fornire una serie di immagini decenti, quindi dobbiamo fare con le poche che ci sono state inviate.

Tuttavia, per compensare la selezione minima, ci ha inviato un video di buon gusto.

[su_youtube url=”https://youtu.be/Fd4YCOvICFs” width=”800″ title=”Honda CB400 Super Four di KrikMoto”]

In avanti e verso l'alto!
Tuttavia riteniamo che questo sia sufficiente per attendere con ansia notizie di un prossimo progetto. Abbiamo visto alcune istantanee di cose interessanti a venire.
Concludendo con le famose ultime parole del costruttore russo sulla sua motivazione per iniziare a costruire:
“Quando vai in bicicletta, dovresti assaporare la sensazione della corsa. Se sei abbastanza fortunato da guidare una moto custom la sensazione si moltiplica!”

Dettagli del costruttore:
Costruttore: KrikMoto – Nikita
e-mail: krikunov_n@mail.ru
Instagram
Facebook

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Ron Betista

Ron Betist è cresciuto con le motociclette con un padre a capo delle forze di polizia motociclistiche di Amsterdam. Guida (legalmente) da oltre 40 anni e le moto sono la sua vera passione. Con una lunga carriera nel marketing e nelle vendite, ha una vasta rete internazionale. È entrato a far parte di BikeBrewers nel 2017 per diffondere la sua parola sulle biciclette con il resto del mondo.

Lascia un commento

tag

In un capannone molto lontano
Riceviamo richieste da tutto il mondo per scrivere post sulle build.
Ma mai prima d'ora abbiamo ricevuto un'e-mail dalla Siberia!

Nikita (no non quello di Elton John!), il proprietario di KrikMoto ci ha contattato tramite Instagram e ci ha presentato la Honda che aveva prodotto come primo progetto.
L'idea stava maturando nel cervello del nostro nuovo amico russo negli ultimi quattro anni. Circa due anni fa ha deciso di provarci e si è procurato la Honda CB1993 Super Four del 400.

Passaggio 1: acquista una bicicletta
L'acquisizione della bici gli ha fatto guadagnare $ 1.000 per cominciare.
Hm, in tema di partenza, la moto si è rivelata in condizioni piuttosto scadenti quando l'ha presa. Ciò significava che doveva essere svolto un lavoro importante prima che potesse iniziare a lavorare sulla personalizzazione della sua caféracer.

Se vivi in ​​una parte del mondo che ha un clima così rigido come nella sua terra natale, non ti spaventa facilmente per piccoli contrattempi. Devi solo rimboccarti le maniche e arrivarci.
L'unica cosa su cui Nikita stava lavorando era l'immagine chiara nella sua mente di come sarebbe andata a finire la moto. Ma anche quell'immagine a volte diventava leggermente sfocata, poiché stava lottando per affrontare i problemi tecnici lungo la strada.

Costruito, non comprato
Non ha nemmeno evitato di creare molti elementi da zero, incluso il sedile. Per questa parte in particolare dovette chiamare un aiuto esterno perché sua madre si era dimenticata di insegnargli a lavorare la macchina da cucire.

Alcuni degli altri lavori in cui ha affondato i denti sono stati esercizi come la modifica del sistema di aspirazione sostituendo l'airbox con quattro filtri aria K&N a resistenza zero, cambiando il controtelaio, sostituendo il cruscotto, gli schermi laterali e le sospensioni posteriori.
Poiché suo padre non ha dimenticato di iniziarlo ai segreti della saldatura, Nikita si è anche incaricato di produrre un nuovo sistema di scarico. Non male come primo progetto.

Primo amore
Alla nostra domanda su cosa gli piace di più della moto risponde sorridendo: “Tutto”. Proseguendo: “Forse è perché è il primogenito”.
Fortunatamente per lui è riuscito a vendere la moto velocemente ed è sicuro che il suo nuovo proprietario ora sia un uomo felice che gira per la Tundra nella lontana Siberia. Sfortunatamente per noi non c'è stato abbastanza tempo per fornire una serie di immagini decenti, quindi dobbiamo fare con le poche che ci sono state inviate.

Tuttavia, per compensare la selezione minima, ci ha inviato un video di buon gusto.

[su_youtube url=”https://youtu.be/Fd4YCOvICFs” width=”800″ title=”Honda CB400 Super Four di KrikMoto”]

In avanti e verso l'alto!
Tuttavia riteniamo che questo sia sufficiente per attendere con ansia notizie di un prossimo progetto. Abbiamo visto alcune istantanee di cose interessanti a venire.
Concludendo con le famose ultime parole del costruttore russo sulla sua motivazione per iniziare a costruire:
“Quando vai in bicicletta, dovresti assaporare la sensazione della corsa. Se sei abbastanza fortunato da guidare una moto custom la sensazione si moltiplica!”

Dettagli del costruttore:
Costruttore: KrikMoto – Nikita
e-mail: krikunov_n@mail.ru
Instagram
Facebook

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Ron Betista

Ron Betist è cresciuto con le motociclette con un padre a capo delle forze di polizia motociclistiche di Amsterdam. Guida (legalmente) da oltre 40 anni e le moto sono la sua vera passione. Con una lunga carriera nel marketing e nelle vendite, ha una vasta rete internazionale. È entrato a far parte di BikeBrewers nel 2017 per diffondere la sua parola sulle biciclette con il resto del mondo.

Lascia un commento

tag