Corridore lungo
L'azienda Harley-Davidson Motorcycle è una delle più antiche case motociclistiche del mondo. Uno dei modelli di maggior successo dell'azienda deve essere lo Sportster, che è stato prodotto ininterrottamente dal 1957. Ci sono stati innumerevoli modelli Sportster diversi, tuttavia, tutti avevano un motore bicilindrico a V raffreddato ad aria a 45 gradi e un softail . Il lungo periodo di produzione rende la Sportster una delle motociclette più popolari là fuori che vengono modificate dai proprietari. E perchè no? Le parti aftermarket sono vendute in abbondanza e con un'ampia varietà di prezzi. Le persone che possiedono una Harley Sportster adorano davvero la loro moto. Per molto tempo è stata anche la Harley-Davidson più conveniente nel listino prezzi. È il Maggiolino VW delle motociclette.

minimalista
Daniel Nyland è un ingegnere con sede in Arizona che ama lavorare sulle motociclette nel suo tempo libero. È cresciuto in sella a moto da cross e ATV, e questa particolare Harley-Davidson è stata la sua prima motocicletta da strada. Lo Sportster del 1991 è stato acquistato abbastanza a buon mercato, il che è stato fantastico perché ciò significava che si poteva spendere soldi per modificarlo. Daniel sente che le persone spesso parlano molto di Sportster, il che è un sacco di sciocchezze perché sono fantastici da guidare. Siamo pienamente d'accordo con lui su questo punto.

L'ispirazione per questa build non può essere individuata in un momento o evento specifico, ma piuttosto a una combinazione di varie idee. A Daniel piacciono i café racer e i bobber, quindi da essi è stata presa una certa influenza. Molte ore sono state trascorse su Internet a guardare le bici e cercare di capire cosa sarebbe sembrato tosto. Il minimalismo era sul tavolo e non ci volle molto prima che tutte le parti non essenziali fossero rimosse e la bici fosse ridotta all'osso. Il motore doveva essere il fulcro e tutto il resto doveva scorrere da lì in poi.

Flow
Daniel crede che ci siano tre aspetti principali per una moto ben costruita: il motore, il telaio e la carrozzeria. Ognuno deve fluire bene con se stesso, ma tutti devono lavorare anche l'uno con l'altro. L'aspetto del metallo nudo e la vista delle venature e delle imperfezioni che normalmente sono coperte da un lavoro di verniciatura tradizionale, sono ciò che fa battere più forte il cuore di Daniel. Quindi, voleva che tutte le scatole fossero nude e aggiungesse alcuni schizzi disegnati a mano per romperlo e aggiungere un carattere unico alla moto. Sapeva di volere che il cofano del motore fosse di un nero semilucido, con le coperture e il motorino di avviamento in grigio metallo grezzo, accompagnato da uno scarico 2-2 in acciaio inossidabile.

Come con la maggior parte delle build, ci sono state alcune sfide durante il processo. Montare e smontare la bici più volte, assicurandosi che tutto fosse come voleva Daniel, è stato uno di quei dolori. Tutto per assicurarsi che alla fine si sarebbe reso conto che avrebbe dovuto farlo diversamente. "Quando guardi le splendide creazioni dei costruttori professionisti, non capisci la lungimiranza necessaria per costruire una bici di qualità finché non lo fai da solo."

Aggiornamenti seri
Parte del lavoro è stato svolto da un negozio locale chiamato "Bloody Knuckle". Hanno aiutato con alcune delle saldature sul telaio e con la creazione del parafango posteriore. Hammer Performance ha fornito il kit motore e ha rielaborato un set di teste del 2007. Tutto il resto è stato fatto da Daniel stesso.

Quali modifiche vengono apportate e quali parti sono state utilizzate?

  • Kit hardtail Bare Knuckle Choppers
  • Ruote a raggi con verniciatura a polvere nera
  • Supporto tachimetro personalizzato
  • Serbatoio dell'olio verticale
  • Serbatoio carburante Blackbird con mirino carburante integrato
  • Parafango posteriore personalizzato
  • Cupolino faro stile V-rod
  • Pedane arretrate Chainsikle
  • Kit 1275 di Hammer Perf con testine 2007 rielaborate
  • Camme HP560
  • Aggiornamenti delle prestazioni del CV40
  • Stack di velocità RXC
  • Copertura primaria EMD
  • Scarico SS custom con rivestimento interno in ceramica
  • Accensione Dyna 2ki con bobine Dyna
  • Coperchio della camma rifilato
  • Contachilometri GPS Cognito Moto
  • Supporto bobina personalizzato
  • Batteria antigravità
  • Conversione pinza anteriore Tokico
  • Molle di abbassamento della sospensione progressiva
  • Scatola elettrica personalizzata nascosta sotto il vassoio della batteria

Risultati
È incredibile vedere che tutto scorre perfettamente insieme, specialmente i sottili accenti di ottone che aiutano a legare tutto insieme. Lo Sportster guida come una bestia, con il kit Hammer Performance che colpisce forte e tira a lungo. È rumoroso, basso e senza dubbio terrorizza la tranquilla strada suburbana dell'Arizona. Se c'è una cosa che Daniel ha imparato da questa esperienza, è che chiunque può farlo. Costruire una motocicletta è un'esperienza straordinaria e la motocicletta di tutti dovrebbe essere un'estensione di se stessi. Senti senti!

Dettagli del costruttore:
Daniele Nyland
Instagram

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Adnane Bensala

Adnane Bensalah è un appassionato di moto di prim'ordine. Da quando, all'età di 13 anni, ha recuperato con il fratello una Gilera Citta fuori uso, il suo amore per i veicoli a due ruote con motore a combustione non ha fatto che crescere. Da quel giorno in poi, guidare e girare in motocicletta è tutto ciò a cui riesce a pensare. Dopo aver conseguito una laurea in ingegneria aerospaziale, Adnane ha finito per lavorare per un'importante compagnia petrolifera e del gas. Questo gli ha permesso di viaggiare in tutto il mondo e incontrare persone di ogni estrazione sociale. Adnane ama interagire con le persone e ama ancora di più condividere le sue esperienze. Adnane si definisce un "motociclista" invece di "motociclista", perché pensa che suoni stravagante. Ha posseduto più di una dozzina di motociclette in diverse categorie, ma la sua vera passione sono le moto retrò, le café racer e le scrambler. La filosofia di Adnane è che qualsiasi moto può essere considerata perfetta, tutto dipende dalle dimensioni del tuo sorriso quando la guidi. Avendo lavorato lui stesso su molte moto, Adnane è un vero autodidatta e si è formato come meccanico. “Chiunque può smontare un motore, ma rimontarlo in condizioni di funzionamento è questo che fa la differenza.” Forse è per questo che gli piace scrivere di costruzioni di biciclette e delle persone dietro di loro. Adnane possiede una Moto Guzzi V7 Special per un giro quotidiano, una Royal Enfield Classic 500 che è stata messa a punto per correre.

Lascia un commento

tag

Corridore lungo
L'azienda Harley-Davidson Motorcycle è una delle più antiche case motociclistiche del mondo. Uno dei modelli di maggior successo dell'azienda deve essere lo Sportster, che è stato prodotto ininterrottamente dal 1957. Ci sono stati innumerevoli modelli Sportster diversi, tuttavia, tutti avevano un motore bicilindrico a V raffreddato ad aria a 45 gradi e un softail . Il lungo periodo di produzione rende la Sportster una delle motociclette più popolari là fuori che vengono modificate dai proprietari. E perchè no? Le parti aftermarket sono vendute in abbondanza e con un'ampia varietà di prezzi. Le persone che possiedono una Harley Sportster adorano davvero la loro moto. Per molto tempo è stata anche la Harley-Davidson più conveniente nel listino prezzi. È il Maggiolino VW delle motociclette.

minimalista
Daniel Nyland è un ingegnere con sede in Arizona che ama lavorare sulle motociclette nel suo tempo libero. È cresciuto in sella a moto da cross e ATV, e questa particolare Harley-Davidson è stata la sua prima motocicletta da strada. Lo Sportster del 1991 è stato acquistato abbastanza a buon mercato, il che è stato fantastico perché ciò significava che si poteva spendere soldi per modificarlo. Daniel sente che le persone spesso parlano molto di Sportster, il che è un sacco di sciocchezze perché sono fantastici da guidare. Siamo pienamente d'accordo con lui su questo punto.

L'ispirazione per questa build non può essere individuata in un momento o evento specifico, ma piuttosto a una combinazione di varie idee. A Daniel piacciono i café racer e i bobber, quindi da essi è stata presa una certa influenza. Molte ore sono state trascorse su Internet a guardare le bici e cercare di capire cosa sarebbe sembrato tosto. Il minimalismo era sul tavolo e non ci volle molto prima che tutte le parti non essenziali fossero rimosse e la bici fosse ridotta all'osso. Il motore doveva essere il fulcro e tutto il resto doveva scorrere da lì in poi.

Flow
Daniel crede che ci siano tre aspetti principali per una moto ben costruita: il motore, il telaio e la carrozzeria. Ognuno deve fluire bene con se stesso, ma tutti devono lavorare anche l'uno con l'altro. L'aspetto del metallo nudo e la vista delle venature e delle imperfezioni che normalmente sono coperte da un lavoro di verniciatura tradizionale, sono ciò che fa battere più forte il cuore di Daniel. Quindi, voleva che tutte le scatole fossero nude e aggiungesse alcuni schizzi disegnati a mano per romperlo e aggiungere un carattere unico alla moto. Sapeva di volere che il cofano del motore fosse di un nero semilucido, con le coperture e il motorino di avviamento in grigio metallo grezzo, accompagnato da uno scarico 2-2 in acciaio inossidabile.

Come con la maggior parte delle build, ci sono state alcune sfide durante il processo. Montare e smontare la bici più volte, assicurandosi che tutto fosse come voleva Daniel, è stato uno di quei dolori. Tutto per assicurarsi che alla fine si sarebbe reso conto che avrebbe dovuto farlo diversamente. "Quando guardi le splendide creazioni dei costruttori professionisti, non capisci la lungimiranza necessaria per costruire una bici di qualità finché non lo fai da solo."

Aggiornamenti seri
Parte del lavoro è stato svolto da un negozio locale chiamato "Bloody Knuckle". Hanno aiutato con alcune delle saldature sul telaio e con la creazione del parafango posteriore. Hammer Performance ha fornito il kit motore e ha rielaborato un set di teste del 2007. Tutto il resto è stato fatto da Daniel stesso.

Quali modifiche vengono apportate e quali parti sono state utilizzate?

  • Kit hardtail Bare Knuckle Choppers
  • Ruote a raggi con verniciatura a polvere nera
  • Supporto tachimetro personalizzato
  • Serbatoio dell'olio verticale
  • Serbatoio carburante Blackbird con mirino carburante integrato
  • Parafango posteriore personalizzato
  • Cupolino faro stile V-rod
  • Pedane arretrate Chainsikle
  • Kit 1275 di Hammer Perf con testine 2007 rielaborate
  • Camme HP560
  • Aggiornamenti delle prestazioni del CV40
  • Stack di velocità RXC
  • Copertura primaria EMD
  • Scarico SS custom con rivestimento interno in ceramica
  • Accensione Dyna 2ki con bobine Dyna
  • Coperchio della camma rifilato
  • Contachilometri GPS Cognito Moto
  • Supporto bobina personalizzato
  • Batteria antigravità
  • Conversione pinza anteriore Tokico
  • Molle di abbassamento della sospensione progressiva
  • Scatola elettrica personalizzata nascosta sotto il vassoio della batteria

Risultati
È incredibile vedere che tutto scorre perfettamente insieme, specialmente i sottili accenti di ottone che aiutano a legare tutto insieme. Lo Sportster guida come una bestia, con il kit Hammer Performance che colpisce forte e tira a lungo. È rumoroso, basso e senza dubbio terrorizza la tranquilla strada suburbana dell'Arizona. Se c'è una cosa che Daniel ha imparato da questa esperienza, è che chiunque può farlo. Costruire una motocicletta è un'esperienza straordinaria e la motocicletta di tutti dovrebbe essere un'estensione di se stessi. Senti senti!

Dettagli del costruttore:
Daniele Nyland
Instagram

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Adnane Bensala

Adnane Bensalah è un appassionato di moto di prim'ordine. Da quando, all'età di 13 anni, ha recuperato con il fratello una Gilera Citta fuori uso, il suo amore per i veicoli a due ruote con motore a combustione non ha fatto che crescere. Da quel giorno in poi, guidare e girare in motocicletta è tutto ciò a cui riesce a pensare. Dopo aver conseguito una laurea in ingegneria aerospaziale, Adnane ha finito per lavorare per un'importante compagnia petrolifera e del gas. Questo gli ha permesso di viaggiare in tutto il mondo e incontrare persone di ogni estrazione sociale. Adnane ama interagire con le persone e ama ancora di più condividere le sue esperienze. Adnane si definisce un "motociclista" invece di "motociclista", perché pensa che suoni stravagante. Ha posseduto più di una dozzina di motociclette in diverse categorie, ma la sua vera passione sono le moto retrò, le café racer e le scrambler. La filosofia di Adnane è che qualsiasi moto può essere considerata perfetta, tutto dipende dalle dimensioni del tuo sorriso quando la guidi. Avendo lavorato lui stesso su molte moto, Adnane è un vero autodidatta e si è formato come meccanico. “Chiunque può smontare un motore, ma rimontarlo in condizioni di funzionamento è questo che fa la differenza.” Forse è per questo che gli piace scrivere di costruzioni di biciclette e delle persone dietro di loro. Adnane possiede una Moto Guzzi V7 Special per un giro quotidiano, una Royal Enfield Classic 500 che è stata messa a punto per correre.

Lascia un commento

tag