Virago Cafe Racer di Bal Deo (7)

Proprio come le teste vuote Honda CB o BMW, le Yamaha Virago è una delle bici di base più popolari per i progetti personalizzati. E sì, è stato fatto più e più volte. Alcuni buoni, altri cattivi, altri terribili. E quando il design di una bici viene consolidato, diventa sempre più difficile distinguersi. Alcune bici si distinguono semplicemente per il design, altre hanno qualcosa che non è così chiaro da sottolineare. Quest'ultimo funziona per questa macchina costruita da Bal Deo, un fotografo di Vancouver, in Canada. Se hai un ricordo fotografico e dai una rapida occhiata, è facile inserire questa bici nella linea della Virago che è stata costruita da Moto Adone. Ma ha anche alcune somiglianze con il XV920 di Ugly Motors. Tuttavia, una macchina fantastica che meritava un posto proprio qui. Parole del costruttore:

Virago Cafe Racer di Bal Deo (4)

Virago Cafe Racer di Bal Deo (2)

A causa di qualche problema medico e durante un periodo difficile, era difficile non sentirsi depresso. Di professione, di mestiere, sono un fotografo con microelettronica e un po 'di esperienza in ingegneria meccanica. Ho sempre amato le bici e navigando sul web mi sono imbattuto in un paio di siti di biciclette che avevano un'opera d'arte meravigliosa in termini di build. Non c'è niente di più stimolante che guardare la bella arte in qualsiasi forma e forma. Quindi il mio viaggio inizia con la ricerca di una bicicletta donatrice. Quindi i più popolari per il caffè erano BMW, Hondae Yamaha Virago. Succede che viaggiando nella bellissima campagna del Canada BC, mi sono imbattuto in un vero "barn find" con 20K sull'orologio. Quindi la mia moto donatrice era una Yamaha Virgo 1982 del 750.

Virago Cafe Racer di Bal Deo (12) Virago Cafe Racer di Bal Deo (10)

Volevo che la moto sembrasse dominante ma allo stesso tempo piacevole e semplice agli occhi. Avere un fattore di guida confortevole era una priorità. La sfida principale era mantenere bassi i costi di costruzione utilizzando il più possibile i componenti originali, tuttavia, dovrebbe essere difficile per le persone riconoscere la bici come Virago.

Il cablaggio è stato completamente rimosso, oltre ai fili dello statore e del regolatore, L'elettronica era basata sul Motogadget M-Unit e pulsante M. Semplicemente non puoi comprare di meglio, i ragazzi di Rivival Cycles sono stati meravigliosi nel supporto, considerando che questa è la mia prima build. Il telaio è stato sabbiato, pulito e verniciato a polvere, il telaietto posteriore è stato completamente rimosso ed è stato fabbricato un semplice pannello del sedile e il telaio è stato modificato dal mio amico Jeff (il saldatore), che è bravissimo a comprendere la tua visione. Inizialmente, abbiamo considerato di spostare la scatola della batteria sotto la bici e andare con una batteria al litio più leggera, chiunque conosca una virago e i loro famosi motorini di avviamento, per la prima versione siamo rimasti con una scatola della batteria di serie modificata. Le ruote sono cerchi Yamaha virago di serie, tuttavia, le dimensioni dei pneumatici sono state potenziate utilizzando Bridgestone - Exedra MAX 140 / 90-15 per la parte posteriore e 120 / 90-17 per l'anteriore.

Virago Cafe Racer di Bal Deo (11) Virago Cafe Racer di Bal Deo (9) Virago Cafe Racer di Bal Deo (8)Virago Cafe Racer di Bal Deo (6)

L'estremità superiore è stata completamente ricostruita, comprese nuove guarnizioni, filtro dell'olio, valvole di regolazione e nuova vernice nera opaca con alette ripulite per dare una prospettiva alle linee Scarico in acciaio inossidabile aftermarket per dare un aspetto pulito, ancora più semplice. La parte anteriore proviene da una R2001 del 6 con una forcella R2007 del 1 con uno stelo modificato. Avevamo due dimensioni di imbottitura per il sedile, una comoda per la guida, l'altra "è tutta una questione di aspetto". Sfortunatamente, al momento di scattare le foto, il sedile "look" è stato preso in prestito da un amico per la sua corporatura. Il supporto dell'ammortizzatore superiore è stato saldato nel telaio con uno sforzo minimo, poiché abbiamo misurato, disegnato il piano e misurato ancora, e ancora ...

Semplicemente non puoi sbagliare con un'attenta pianificazione. Ho avuto una buona padronanza dei miei giorni di ingegneria.

L'intera corsa è semplicemente meravigliosa. Sono 6'1 ″ e trovo che il sedile sia un po 'più alto, questo può essere fissato perché vorrei che la parte anteriore fosse abbassata di un altro pollice o giù di lì. Questo è abbastanza semplice spostando le clip sul lato superiore dello stelo, che darebbe una guida più confortevole.

Virago Cafe Racer di Bal Deo (1)

By Pubblicato il: 20 marzo 2018Categorie: Cafe Racer Commenti sulla Virago Cafe Racer di Bal DeoTag: , 3.8 min lettoVisualizzazioni: 970

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Ron Betista

Ron Betist è cresciuto con le motociclette con un padre a capo delle forze di polizia motociclistiche di Amsterdam. Guida (legalmente) da oltre 40 anni e le moto sono la sua vera passione. Con una lunga carriera nel marketing e nelle vendite, ha una vasta rete internazionale. È entrato a far parte di BikeBrewers nel 2017 per diffondere la sua parola sulle biciclette con il resto del mondo.

Lascia un commento

tag

Virago Cafe Racer di Bal Deo (7)

Proprio come le teste vuote Honda CB o BMW, le Yamaha Virago è una delle bici di base più popolari per i progetti personalizzati. E sì, è stato fatto più e più volte. Alcuni buoni, altri cattivi, altri terribili. E quando il design di una bici viene consolidato, diventa sempre più difficile distinguersi. Alcune bici si distinguono semplicemente per il design, altre hanno qualcosa che non è così chiaro da sottolineare. Quest'ultimo funziona per questa macchina costruita da Bal Deo, un fotografo di Vancouver, in Canada. Se hai un ricordo fotografico e dai una rapida occhiata, è facile inserire questa bici nella linea della Virago che è stata costruita da Moto Adone. Ma ha anche alcune somiglianze con il XV920 di Ugly Motors. Tuttavia, una macchina fantastica che meritava un posto proprio qui. Parole del costruttore:

Virago Cafe Racer di Bal Deo (4)

Virago Cafe Racer di Bal Deo (2)

A causa di qualche problema medico e durante un periodo difficile, era difficile non sentirsi depresso. Di professione, di mestiere, sono un fotografo con microelettronica e un po 'di esperienza in ingegneria meccanica. Ho sempre amato le bici e navigando sul web mi sono imbattuto in un paio di siti di biciclette che avevano un'opera d'arte meravigliosa in termini di build. Non c'è niente di più stimolante che guardare la bella arte in qualsiasi forma e forma. Quindi il mio viaggio inizia con la ricerca di una bicicletta donatrice. Quindi i più popolari per il caffè erano BMW, Hondae Yamaha Virago. Succede che viaggiando nella bellissima campagna del Canada BC, mi sono imbattuto in un vero "barn find" con 20K sull'orologio. Quindi la mia moto donatrice era una Yamaha Virgo 1982 del 750.

Virago Cafe Racer di Bal Deo (12) Virago Cafe Racer di Bal Deo (10)

Volevo che la moto sembrasse dominante ma allo stesso tempo piacevole e semplice agli occhi. Avere un fattore di guida confortevole era una priorità. La sfida principale era mantenere bassi i costi di costruzione utilizzando il più possibile i componenti originali, tuttavia, dovrebbe essere difficile per le persone riconoscere la bici come Virago.

Il cablaggio è stato completamente rimosso, oltre ai fili dello statore e del regolatore, L'elettronica era basata sul Motogadget M-Unit e pulsante M. Semplicemente non puoi comprare di meglio, i ragazzi di Rivival Cycles sono stati meravigliosi nel supporto, considerando che questa è la mia prima build. Il telaio è stato sabbiato, pulito e verniciato a polvere, il telaietto posteriore è stato completamente rimosso ed è stato fabbricato un semplice pannello del sedile e il telaio è stato modificato dal mio amico Jeff (il saldatore), che è bravissimo a comprendere la tua visione. Inizialmente, abbiamo considerato di spostare la scatola della batteria sotto la bici e andare con una batteria al litio più leggera, chiunque conosca una virago e i loro famosi motorini di avviamento, per la prima versione siamo rimasti con una scatola della batteria di serie modificata. Le ruote sono cerchi Yamaha virago di serie, tuttavia, le dimensioni dei pneumatici sono state potenziate utilizzando Bridgestone - Exedra MAX 140 / 90-15 per la parte posteriore e 120 / 90-17 per l'anteriore.

Virago Cafe Racer di Bal Deo (11) Virago Cafe Racer di Bal Deo (9) Virago Cafe Racer di Bal Deo (8)Virago Cafe Racer di Bal Deo (6)

L'estremità superiore è stata completamente ricostruita, comprese nuove guarnizioni, filtro dell'olio, valvole di regolazione e nuova vernice nera opaca con alette ripulite per dare una prospettiva alle linee Scarico in acciaio inossidabile aftermarket per dare un aspetto pulito, ancora più semplice. La parte anteriore proviene da una R2001 del 6 con una forcella R2007 del 1 con uno stelo modificato. Avevamo due dimensioni di imbottitura per il sedile, una comoda per la guida, l'altra "è tutta una questione di aspetto". Sfortunatamente, al momento di scattare le foto, il sedile "look" è stato preso in prestito da un amico per la sua corporatura. Il supporto dell'ammortizzatore superiore è stato saldato nel telaio con uno sforzo minimo, poiché abbiamo misurato, disegnato il piano e misurato ancora, e ancora ...

Semplicemente non puoi sbagliare con un'attenta pianificazione. Ho avuto una buona padronanza dei miei giorni di ingegneria.

L'intera corsa è semplicemente meravigliosa. Sono 6'1 ″ e trovo che il sedile sia un po 'più alto, questo può essere fissato perché vorrei che la parte anteriore fosse abbassata di un altro pollice o giù di lì. Questo è abbastanza semplice spostando le clip sul lato superiore dello stelo, che darebbe una guida più confortevole.

Virago Cafe Racer di Bal Deo (1)

By Pubblicato il: 20 marzo 2018Categorie: Cafe Racer Commenti sulla Virago Cafe Racer di Bal DeoTag: , 3.8 min lettoVisualizzazioni: 970

Condividi questa storia, scegliere la piattaforma!

Circa l'autore: Ron Betista

Ron Betist è cresciuto con le motociclette con un padre a capo delle forze di polizia motociclistiche di Amsterdam. Guida (legalmente) da oltre 40 anni e le moto sono la sua vera passione. Con una lunga carriera nel marketing e nelle vendite, ha una vasta rete internazionale. È entrato a far parte di BikeBrewers nel 2017 per diffondere la sua parola sulle biciclette con il resto del mondo.

Lascia un commento

tag